Subacqueo che compensa

Una delle prime cose che impari quando ti immergi è l'importanza di compensare le tue orecchie. Compensare le orecchie significa aprire le estremità inferiori dei tubi di Eustachio permettendo all'aria di entrare nella cavità dell'orecchio medio, per contrastare la pressione dall'esterno mentre ci si immerge più a fondo. Il modo più comune per compensare che ti abbiamo insegnato prima della tua prima immersione è conosciuto come la manovra di Valsalva. Il metodo Valsalva ti insegna a pizzicare il naso in modo che l'aria non possa passare attraverso le tue narici e poi "soffiare" dolcemente nel naso. Questa azione forza l'aria nello spazio dell'orecchio interno, compensando la pressione interna con quella esterna spesso con un suono scoppiettante o facendo clic.

1. Inizia a pareggiare prima di scendere. Ascolta il pop o il click clic prima dell' un'immersione. Fallo deglutendo o usando il metodo Valsalva delicatamente. La pre-pressurizzazione aiuta a rendere più facile compensare sott'acqua.

2. Discendi a piedi in giù nei primi metri. Si dice che la manovra di Valsalva richieda il 50% di forza in più quando sei in una posizione a testa in giù piuttosto che a testa in su. È anche più facile compensare quando la testa è più vicina alla superficie quando si scende nei primi metri.

3. Equalizza prima che tu senta il bisogno di farlo, prima che tu avverta una pressione. Più vai avanti senza compensare, più è difficile farlo, perché la pressione aumenta più ti allontani dalla superficie. Guarda in alto quando compensi. Estendendo il collo tendi ad aprire le tue trombe di Eustachio.

4. Usa una cima di discesa. Questo ti permette di scendere ad una velocità più controllata e se senti la pressione puoi fermarti rapidamente.

5. Risali un po 'se non puoi compensare. Se hai problemi a compensare le tue orecchie ad una certa profondità, risali un po' e riprova.

6. Svuota la maschera da qualsiasi quantità di acqua. L'acqua nella maschera spesso irrita le mucose provocandole a produrre più muco, che intasa il naso e i seni nasali. Ciò rende più difficile la compensazione. Quindi tieni l'acqua fuori dalla maschera.

7. Non immergerti mai se sei raffreddato . I raffreddori di testa possono rendere la compensazione molto difficile o addirittura impossibile.

8. Evita alcol, fumo e alimenti che producono muco. Gli alimenti come il latte aumentano la produzione di muco, mentre il tabacco e l'alcol irritano le mucose che possono bloccare le tue trombe di Eustachio.

9. Prova diverse tecniche di compensazione. Ad esempio prova con le narici pizzicate o bloccate contro il bordo della maschera, deglutendo. L'inghiottire apre le tue trombe di Eustachio mentre il movimento della tua lingua, con il naso chiuso, comprime l'aria contro di loro. Questa tecnica è chiamata manovra di Toynbee. Un'altra cosa da provare è muovere la mascella da un lato all'altro per allentare le tue trombe di Eustachio.

10. Non forzare mai la compensazione, se proprio non riesci a far aprire le orecchie, non andare oltre. Sali e provate un po ', ma per essere più sicuro interrompi l'immersione. Il rischio di danni alle orecchie è troppo alto e non vale la pena di danneggiarle, per un'immersione.
.